Commercialista Giudici - il bonus arredi punto per punto

agevolazioni fiscali bonus arrediIl decreto legge n. 63/2013 ha introdotto una detrazione dall'Irpef del 50% per l'acquisto di mobili e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni) finalizzati all'arredo di immobili oggetto di ristrutturazione. Lo studio professionale Maria Elisa Giudici, ragioniere commercialista, ha stilato questo utile articolo per chiarire ai potenziali interessati tutte le opportunità offerte dal Bonus arredi.
I soggetti che possono usufruire del bonus sono i contribuenti che fruiscono della detrazione per interventi di recupero del patrimonio edilizio. 
Le spese che danno diritto al bonus sono quelle sostenute per l'acquisto di mobili o di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (per i forni è sufficiente la classe A), apparecchi per i quali sia prevista l'etichetta energetica. L'acquisto deve essere finalizzato all'arredo dell'immobile oggetto di ristrutturazione, anche se detti mobili sono destinati all'arredo di un ambiente diverso da quelli oggetto di ristrutturazione.

Leggi tutto

ViviSulSerio è un portale web che, per il suo funzionamento, non può prescindere dall'utilizzo dei cookies, piccoli file impiegati per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti, consentire l'interazione con i social network, gestire i dati statistici di accesso al sito, ecc. La recente normativa EU Cookie Law obbliga i siti web a pubblicare un avviso come questo per avvertire gli utenti dell'utilizzo dei cookies. Se lo desideri, puoi approfondire il tema consultando la nostra pagina privacy policy, oppure puoi proseguire la navigazione facendo clic su OK!